Assortimento SiliBend

Strisce siliconiche
Le Strisce siliconiche sono dispositivi medici utilizzati nella chirurgia vitreoretinica. Normalmente vengono applicate alla sclera stringendole e annodandole in relazione al grado di indentazione episclerale desiderata dal chirurgo. Al termine dell’intervento è opportuno suturare o applicare una clip lungo i margini della benderella alla tensione desiderata. I nodi delle suture vanno recisi con attenzione per evitare decubiti dei materiali utilizzati a livello della mucosa congiuntivale.

Blocchi maculari
I Blocchi maculari sono dispositivi medici costituiti da particolari impianti in silicone, capaci di indentare la regione maculare nel corso di interventi di distacco di retina posteriore. Il loro uso normalmente prevede che l’impianto venga posizionato sulla sclera in corrispondenza della regione maculare e lo si fa scorrere spingendolo col manico (dalla periferia) finché non sia posizionato con precisione sulla macula, successivamente si sutura il manico (vicino al suo attacco con l’impianto) applicando due suture per bloccarlo saldamente in posizione. Quindi si controlla oftalmoscopicamente se alla trazione dei due fili l’indentazione dell’impianto cade nella zona desiderata, altrimenti si ripete il posizionamento. Quando l’indentazione appare centrata in corrispondenza del distacco posteriore della retina si connette la testa dell’impianto, mediante l’esecuzione di altre due suture. Una volta assicurato l’impianto e controllato che indenti correttamente si possono fissare le suture e tagliare il manico, concludendo in questo modo l’intervento. La procedura descritta consente di garantire una maggiore possibilità di una corretta collocazione anatomica dell’impianto con una migliore graduazione del suo effetto indentante. Nel corso dell’intervento risulta infatti possibile un controllo diretto da parte del chirurgo circa la collocazione del corpo dell’impianto rispetto all’area da indentare e sulla efficacia  dell’indentazione ricercata.

silibend blocco micromed oftamologia roma