AVVERTENZE MICROGAS ITALIANO

Tale pagina non intende sostituirsi al parere medico. Segua le indicazioni del medico e le istruzioni dei farmaci da utilizzare.

Lei ha subito un’operazione al bulbo oculare e le è stato iniettato un gas espandibile.

Segua i consigli e le precauzioni che le sono state indicate in ospedale. Non sospenda mai le cure a meno che sia il chirurgo a dirlo; esse aiutano l’occhio operato a guarire meglio e a prevenire complicazioni.

Tenere la testa nella posizione indicata dal medico.

Non si strofini assolutamente l’occhio operato. Eviti di esercitare qualsiasi tipo di pressioni sull’occhio, ad esempio durante l’instillazione del collirio medicale o mentre si lava il viso.

Al fine di evitare uno sbalzo della pressione oculare:

  • Eviti di fare sforzi eccessivi, come per esempio sollevare pesi
  • Non effettui viaggi in aereo
  • Non effettui immersioni a basse profondità
  • Non effettui viaggi in montagna ad alte quote
  • Eviti qualsiasi sbalzo eccessivo di temperatura, come ad esempio l’ingresso in un’auto sovra riscaldata d’estate

Effettui tutti i controlli periodici fissati dal medico. Anche in seguito alla guarigione, l’occhio va periodicamente controllato dall’oculista.

Non curarsi correttamente, non fare medicazioni e controlli postoperatori può compromettere la buona riuscita dell’intervento.

Porti sempre con sé il cartellino degli impiantabili che le è stato consegnato e lo mostri al personale medico quando si reca in ospedale. In caso di anestesia generale, qualunque sia la ragione, la presenza della bolla di gas nell’occhio va segnalata al medico anestesista.

Si rivolga immediatamente al suo medico nel caso avverta sintomi diversi da quelli descritti dal medico stesso.